Alla ricerca del profumo di nicchia che racconta l’amore materno

L’estate di Soleil Toujours
22 Agosto 2020

Alla ricerca del profumo di nicchia che racconta l’amore materno

Quali tra le tante #fragranze di nicchia# ha saputo sintetizzare l’emozione dell’abbraccio della #mamma? Quale profumo di lusso è il simbolo dell’amore materno?

Unico come la mamma

Quale profumo è l’essenza di tutte le mamme? Nessuno. Si perché nessuna madre al mondo sarà mai come la nostra mamma. La nostra mamma è unica, speciale, esclusiva. Come noi siamo un pezzo unico, in questo universo. Un filo irripetibile, nel tessuto della vita. Ma l’amore, quello è un’altra cosa. L’amore che proviamo per la nostra mamma ci accomuna a quelle anime sensibili che sanno emozionarsi ancora, senza età. Quel sentimento che ci risveglia bambini, l’abbraccio della mamma.

Il profumo dell’amore materno

Noi, in Allegro Parfum, ci siamo chiesti che cos’è che risveglia quell’emozione, quel ricordo di calore, quella consolazione che: “ora va tutto bene, puoi tornare a giocare”. Quell’abbraccio che profuma di lana e di buono. Quella sensazione in cui ci rifugiamo nei nostri ricordi per ritrovarci per un attimo a casa. Come quando eravamo bambini. Non è un regalo magnifico?

Solo per gli intenditori dei profumi artistici

L’appassionato dei profumi di nicchia è un intenditore serio, che ha affinato la capacità di ascoltare con il naso. Troppo spesso usiamo gli occhi come nostro unico senso e modalità di lettura del mondo, spegnendo l’udito, l’odorato, il tatto. Ma gli esperti in emozioni sanno quanto la vista sia cieca. L’odorato è strettamente connesso ai nostri istinti profondi e alle nostre emozioni. Ci insegna ad arricchire la nostra percezione delle persone e a colorare i nostri sentimenti. Se l’intenditore di profumeria artistica è colui che sa ascoltare con il naso e con il cuore, il profumiere è colui che sa comunicare un’emozione senza le parole.

Caterina, l’essenza di mamma

Caterina, non è un brand, né un nome qualsiasi, ma il nome della madre di Giuseppe Allegro, fondatore dell’omonima maison di profumi di lusso. Caterina faceva la magliaia, e intesseva d’amore la vita di una piccola grande famiglia marchigiana, con attenzione profonda, costante, indimenticabile. Quando è venuta a mancare, e la ruota della vita ha trasformato il figlio in padre, ciò che era stato seminato è germogliato e fiorito in un profumo. Il ricordo di una donna straordinaria. Lana, cachemire, calore, nostalgia materno: una sensazione unica e immensa. Un’emozione che vorresti avere sempre indosso.